Vite intrecciate

Ieri pomeriggio ho partecipato, purtroppo a distanza, come impongono le regole di questo periodo complicato, ad un incontro del Consiglio Comunale delle ragazze e dei ragazzi di Castelfiorentino: un appuntamento annuale fisso ormai, e per me molto piacevole, in occasione dell’avvio del progetto sulla promozione della legalità, promosso dall’associazione Cetra. Insieme a questi giovani studentiContinua a leggere “Vite intrecciate”

Sobrietà

Si usa dire che è ‘sobrio’ colui che non si ubriaca, perchè la sobrietà è la caratteristica, la dote, di colui che sa usare con moderazione le cose di cui dispone. Si potrebbero fare tanti esempi di come l’uso saggio dei beni facilita la loro condivisione: se vado ad una festa e non faccio perContinua a leggere “Sobrietà”

Rosario Livatino, “martire per la giustizia”

Sta nelle beatitudini evangeliche il motivo per cui il giudice Rosario Livatino, ucciso dalla mafia il 21 settembre del 1990, sarà proclamato Beato; sta in particolare in quelle che recitano “Beati i perseguitati a causa della giustizia, perché di essi è il regno dei cieli” e “Beati quelli che hanno fame e sete della giustizia,Continua a leggere “Rosario Livatino, “martire per la giustizia””